6 luoghi poco conosciuti in Italia che meritano una visita

  • 12 mesi fa
  • DaDa
6 luoghi poco conosciuti in Italia che meritano una visita

6 luoghi poco conosciuti in Italia che meritano una visita

Diciamo ogni giorno che il nostro paese è meraviglioso, ed è proprio così. Le attrattive sono moltissime, naturali, culturali, gastronomiche, architettoniche, e tanto altro ancora. Tuttavia, essendo la nostra penisola molto varia e piena di luoghi splendidi, alcuni possono talvolta passare in secondo piano nonostante meritino una visita almeno una volta nella vita.

Abbiamo quindi deciso di selezionarne 6 per farvi conoscere alcune perle italiane nascoste. Partiamo subito col nostro tour virtuale, sperando di darvi qualche buono spunto per una gita vera e propria.

  • Lago di Resia, Trentino Alto Adige
  • Bellagio, Lombardia
  • Baunei, Sardegna
  • Isola di San Giulio, Piemonte
  • Arquà Petrarca, Veneto
  • Visso, Marche

Lago di Resia, Trentino Alto Adige

Forse vi è capitato di vedere le foto suggestive di un campanile sommerso per buona parte nell’acqua: beh, è molto probabile che quelle acque fossero proprio del Lago di Resia. Questo lago è sicuramente una delle perle della Val Venosta, conosciuta dagli appassionati ma non inflazionata. Il luogo è doppiamente magico perché unisce cultura e natura in un tripudio di scorci meravigliosi e siti da visitare, lasciandosi affascinare dalle storie e dalle leggende che lo caratterizzano.

Bellagio, Lombardia

Bellagio si trova sul lago di Como, e possiede un fascino tutto suo. Tra strade lastricate e il meraviglioso Parco di Villa Serbelloni, sembra davvero di essere finiti in un piccolo universo parallelo dal fascino fiabesco e allo stesso tempo elegante. Non perdetevi un tour sul battello per perlustrare anche i dintorni!

Baunei, Sardegna

Baunei è un paesino sardo che si trova in Ogliastra, un ricettacolo di tradizioni sarde che sembrano rimaste immutate negli anni. Passeggiando tra le sue strade, tra salite e discese, potrete scorgere anziani con gli abiti tipici della tradizione, così come paesaggi mozzafiato visto che Baunei si trova a una modesta altitudine. Dal di qui potrete inoltre raggiungere le meravigliose cale che caratterizzano il Golfo di Orosei.

Isola di San Giulio, Piemonte

L’isola di San Giulio è avvolta da un’atmosfera magica, in bilico tra fantasia e Medioevo. La leggenda narra che fu grazie a San Giulio, approdato sull’isola nel 390, che questa smise di essere abitata da serpi e mostri per lasciare spazio a un potente centro di evangelizzazione. Affascinanti sono le architetture che si trovano sull’isola, così come l’aura spirituale che si respira su di essa.

Arquà Petrarca, Veneto

Arquà Petrarca fa parte di quei borghi che sembrano rimasti immuni al passare del tempo. Petrarca passò proprio qui i suoi ultimi anni, e possiamo affermare che non fece per nulla una cattiva scelta. Se volete potete visitare la sua tomba nella chiesa di Santa Maria Assunta, e vedere anche la fontana del Petrarca. Queste sono solo due delle tante cose che vi attenderanno per stupirvi in questo meraviglioso borgo veneto.

Visso, Marche

Questo borgo italiano è chiamato anche “la perla dei Sibillini”, e cercando qualche foto capirete ben presto perché. Un paesino immerso nel verde, amato da chi pratica trekking, ma anche dagli estimatori delle lunghe passeggiate nella natura. Nel 2016 il sisma ha giocato un brutto colpo a questo splendido borgo, e visitarlo è un modo in più per aiutarlo a tornare come un tempo.

Più